fbpx skip to Main Content

„Villaggi berberi, deserto e le cittá imperiali“ – Tour 7.10

Ab Da 585

Valutato 0 su 5
(be the first to review)

Tour di 7 giorni da Marrakech alle Città Imperiali; attraverso l’Alto Atlante, le gole del Dades e il deserto di Merzouga e le grandi dune di Erg Chebbi alle Città Imperiali.

COD: 7.10 Categoria: Tag:

Descrizione

Map

Highlights

Un tour individualizzato e confortevole con il fuoristrada/Minibus alle Città Imperiali in combinazione con una gita in dromedario e un pernottamento nel deserto di Merzouga, nelle dune di Erg Chebbi. L’itinerario vi porta nella valle delle 1000 Kasbah con le tipiche costruzioni di fango e nelle magnifiche gole del Dades e del Todra e raggiungerete il deserto di Merzouga e le grandi dune di Erg Chebbi. Sperimentate l’atmosfera del deserto con una gita con i dromedari al tramonto e con un pernottamento nel campo tendato nelle dune di Erg Chebbi. Dal deserto il tour vi porta in seguito a Fez, Meknes e Rabat, le famose Città Imperiali del Marocco e terminerà a Marrakech.

Tipo di tour: Tour privata e guidata in fuoristrada/minibus con una gita in dromedario nel deserto di Merzouga, Erg Chebbi

Min. partecipanti: da 2 partecipanti

Durata del tour: 7 giorni e 6 notti con mezza pensione

Partenza/arrivo: partenza e arrivo dal/al vostro Hotel di Marrakech;  date di partenza individuali, tutto l’anno

 

1. giorno: Marrakech- Alto Atlante – Ait Ben Haddou – Valle delle 1000 Kasbah – Valle delle Rose- Valle e gole del Dades

Partenza la mattina presto dal Vostro albergo/Riad di Marrakech. Attraverseremo le montagne dell’Alto Atlante ed il passo Tizi-n-Tichka (2.260 m) con un paesaggio mozzafiato. La strada panoramica passa in mezzo a querce e boschetti di noci, attraversa villaggi berberi con case in pietra e mattoni di fango, pascoli con capre e pecore. Una volta superato il passo, scenderemo nel paesaggio lunare dell’Anti Atlante e arriveremo a Ait Benhaddou, una Kasbah in mattoni di fango, tutelata dall’UNESCO e nota come la più bella e famosa del Marocco, che è stata utilizzata per le riprese in numerosi film come “Lawrence d’Arabia”, “Gesù di Nazareth” e il “Gladiatore”. Dopo la visita ci fermeremo per la pausa pranzo. Continueremo poi il nostro viaggio attraverso la Valle del Dades, passando per magnifiche oasi di palme e le spettacolari Kasbah che hanno dato il nome a questa regione chiamata “La valle delle mille Kasbah”. Passeremo poi per Skoura e Kelaa M’Gouna, famosa per le rose e per i pugnali, e arriveremo infine alle gole del Dades. Qui trascorreremo la notte in un albergo/riad tipico della zona. Cena in loco.

2. giorno: Gole del Todra – Erfoud – Dune di Merzouga – gita in dromedario

Dopo la colazione in albergo riprenderemo il nostro viaggio verso le spettacolari gole del Todra. La strada passa da Tinerhir in mezzo a verdi palmeti, gialli villaggi berberi e alte pareti di roccia rosa e grigia. Dopo una passeggiata nelle gole riprenderemo il nostro viaggio per Erfoud; lungo la strada si vedranno antiche Qanàh, pozzi orizzontali che nel passato sono stati usati per l’irrigazione del deserto. Dopo una breve sosta riprenderemo il nostro viaggio per il deserto e le dune di Merzouga, Erg Chebbi, dove potrete godervi un tramonto mozzafiato in sella al dromedario. Le dune (erg) di color oro rosato, raggiungono un altezza di 160 m e mutano continuamente la loro forma. Trascorreremo la notte in campo tendato nel deserto con la cena tipica e musica berbera. Ricordatevi di contemplare le stelle ed il cielo immenso del deserto.

3. giorno: Merzouga – Rissani – Erfoud – El Rachidia – Midelt

Dopo la colazione con vista sulle dune di Erg Chebbi, riprenderemo il nostro viaggio verso Rissano e Erfoud. Viaggeremo in direzione nord fino El Rachidia e la valle del Ziz, famosa per i milioni di palme da dattero. A Midelt, nota per la coltivazione di mele trascorreremo la notte in albergo. Cena in albergo.

4. giorno: Midelt – Azrou – Ifrane -Fèz (visita città)

Dopo la colazione in albergo, partiremo in direzione nord verso la città imperiale di Fèz. Passeremo Azrou, una località di montagna situata su un altopiano di 1250 m (slm) e centro culturale dell’etnia berbera dei M’guild, proseguendo poi per Ifrane, fondata durante il protettorato francese nel 1929 per il suo clima alpino, con nevicate e freddo durante l’inverno e temperature fresche d’estate. La città era una sorta di colonia estiva, per le famiglie francesi, e inizialmente fu progettata, secondo il gusto dell’epoca, seguendo lo stile dei paesi alpini. Infine raggiungeremo Fèz, la città santa del Marocco, che sorge a 350 m in una fertile vallata. Nella sua medina sono presenti botteghe tessili, di pelletteria, di ceramiche e d’armi, oltre all’università più antica del mondo. La sua medina è Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO e rappresenta con i suoi edifici, mercati e moschee uno dei centri più affascinanti del mondo islamico e vi sembrerà di aver fatto un tuffo nel passato, respirando un’aria medievale: i vostri sensi si perderanno fra paesaggi meravigliosi, suoni particolari, ricchi profumi e moltissimi colori. Cena e pernottamento in albergo.

5. giorno: Fèz – Moulay Idriss – Volubilis – Meknes (visita città)

Dopo la colazione nel nostro albergo riprenderemo il nostro viaggio per Moulay Idriss una pittoresca città di colore bianco. Da secoli luogo di pellegrinaggio, la città è stata fondata da un discendente del profeta Maometto ed è considerata dai musulmani la città più sacra dopo la Mecca. Il mausoleo di Idriss I è l’attrazione principale. Dopo la visita partiremo per il sito arecheologico di Volubilis, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Volubilis é una città romana che faceva parte della capitale della Mauritania stabilita in questa zona intorno al III secolo a.C. Dopo la visita proseguiremo per la città imperiale di Meknes. La città imperiale di Meknes si trova nella pianura del Saiss è anche conosciuta come la Versailles del Marocco o la città dei cento minareti. Fondata nel 1061 come roccaforte militare, prende il nome dalla tribù berbera Meknassa che dominò la parte orientale del Paese fin dall’ottavo secolo. Il complesso cittadino è un meraviglioso esempio di commistione tra architettura spagnola e araba. Cena e pernottamento in albergo.

6. giorno: Meknes – Rabat (visita città)

Dopo la prima colazione in albergo partiremo per Rabat, capitale attuale del Marocco nonché città più grande del Paese che si affaccia sull’Oceano Atlantico, nella parte Nord-occidentale. Fondata anch’essa nel XII secolo, acquisì importanza soltanto nel Settecento grazie alla dinastia Alawida. Qui potremo visitare monumenti di ogni tipo ed epoca, a testimonianza della lunga storia di questa città. Possiamo infatti trovare resti fenici, romani, almohadi e berberi. Visita della città, cena e pernottamento in albergo.

7.giorno: Rabat- Casablanca -Marrakech

Dopo la prima colazione in albergo partiremo lungo la costa atlantica fino a Casablanca, una delle città più grandi e moderne del Marocco e importante centro industriale; visiteremo la grande Moschea di Hassan II, aperta anche a visitatori non musulmani. Infine ritorno a Marrakech, la città rossa e la più pittoresca delle città imperiali.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “„Villaggi berberi, deserto e le cittá imperiali“ – Tour 7.10”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Antispam *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top