Tour 14.3

Tour di 14 giorni: „Dades, desert feeling e l’Oceano Atlantico“

1° giorno: Marrakech- Alto Atlas – Ait Ben Haddou – Valle delle 1000 Kasbah – Valle delle Rose- Valle e gole del Dades
Si parte la mattina presto dal Vostro albergo/Riad di Marrakech. Attraversiamo le montagne dell’Alto Atlante e il passo Tizi-n-Tichka (2.260 m) con un paesaggio mozzafiato. La strada panoramica passa in mezzo a querce e boschetti di noci, attraversa villaggi berberi con case in pietra e mattoni di fango e pascoli con capre e pecore. Una volta superato il passo, scendiamo nel paesaggio lunare dell’Anti Atlante e arriviamo a Ait Ben Haddou. Visita della Kasbah Ait Benhaddou, una Kasbah in mattoni di fango, tutelata dall’UNESCO e nota come la più bella e famosa del Marocco, che è stata ripresa in numerosi film come “Lawrence d’Arabia”, “Gesù di Nazareth” e “Gladiatori”. Pausa pranzo e proseguimento del nostro viaggio attraversando la Valle del Dades, passando magnifiche oasi di palme e le spettacolari Kasbah che hanno dato il nome a questa regione chiamata “La valle delle mille Kasbah”. Passiamo per Skoura e Kelaa M’Gouna, famosa per le rose e per i pugnali, e arriviamo alle gole del Dades. Qui trascorriamo la notte in un riad tipico della zona. Cena in albergo.
2 ° e 3 ° giorno: 2 giorni di Trekking con i muli nelle gole del Dades (tempo di percorrenza totale circa 4,5 ore circa 200 metri di dislivello), visita di una famiglia berbera e pernottamento nelle grotte o tenda
Dopo la prima colazione presso il nostro riad, partiremo per il trekking nelle Gole del Dades. Si parte con i fratelli Ibrahim e Youssef dal Riad Panorama. Dopo ca. 2,5 ore di cammino raggiungeremo l’ingresso del canyon; sosta con il pranzo preparato dalle guide e dopo aver mangiatosi proseguirà per ca. 2 ore fino all’oasi di Oanan. Visiteremo una famiglia berbera e trascorreremo la notte nelle grotte dei nomadi.
Dopo la prima colazione proseguiremo con il nostro cammino attraverso il Dades, raggiungendo Imzoudar e le “gole de Bougfiane” per tornare poi al nostro riad. Pranzo all’aperto; cena e pernottamento nel riad.
4° giorno: gole del Todra Draavalley – Agdz – Tamnougalt
Dopo la colazione in albergo riprendiamo il nostro viaggio per le spettacolari gole del Todra; passeggiata nelle gole e proseguimento attraverso Nkob e la valle del Draá. Le acque provenienti dall’Alto Atlante hanno formato una lunga oasi che parte da Quarzazate e arriva a Mhamid. La parte più rigogliosa, con milioni di palme da dattero, si trova tra Agdz e Zagora; i datteri della Draavalley sono molto pregiati e durante il periodo di raccolta (settembre – dicembre) si possono acquistare ovunque; non perdete l’occasione di assaggiare questo frutto eccezionale. Da Agdz arriviamo a Tamnougalt con la piú antica Kasbah del Marocco, da visitare. Facciamo una gita nel oasi per contemplare le palme da dattero. Cena e prenotamento in un riad tipico vicino alla Kasbah di Tamnougalt.
5° giorno: Draavalley – Tamegroute – Mhamid
Dopo la colazione in albergo riprendiamo il nostro viaggio e percorrendo la valle del Draa verso sud e verso il deserto. Alla fine della Valle del Draa raggiungeremo Mhamid, un piccolo avamposto del deserto del Sahara; arriveremo nel nostro campo tendato, dove potrete godervi il tramonto e vi aspetta la tipica ospitalità nomade, la cena tipica e il pernottamento nel bivacco.
6° giorno: Mhamid – Oasi di Iriki – dune di Erg Chigaga (sandboarding)
Dopo la prima colazione nel nostro campo tendato visitiamo il villaggio di Mhamid, per poi intraprendere il viaggio fuori strada nel deserto. Ci aspetta un viaggio avventuroso attraversando con il fuoristrada il Sahara per arrivare dopo ca. 50 km di pista all’oasi di Iriki, dove pranziamo. Proseguiamo il nostro viaggio verso le dune di Erg Chigaga – si tratta di uno stupefacente tratto di 40 km di dune sahariane dorate che arrivano ad un’altezza di 300 m. Potete esercitarvi nel sandboarding e godervi l’ospitalità nomade con il rituale tè alla menta di benvenuto e una cena tipica nomade e pernottamento in tenda berbera.
7° giorno- 9° giorno: 3 giorni di trekking in dromedario nelle dune di Erg Chigaga; con visita di una famiglia nomade
Se dormite nel deserto ricordatevi di alzarvi presto per contemplare la luce dorata dell’alba sulle dune di sabbia. Dopo la colazione inizieremo il nostro cammino con i dromedari nelle dune di Erg Chigaga. Ogni partecipante ha il suo dromedario; la durata dell’escursione puó essere adattata alle vostre esigenze. Le vostre guide si occuperano di voi e vi preparerannno i pasti. Il pomeriggio della prima giornata ci recheremo presso una vera famiglia nomade; potrete vedere come vivono i nomadi nel deserto e cenare insieme a loro, trascorrendo la notte in tenda.
10° giorno: lago Iriki – fossil mountain – Fouum Zguid – Tazenakht – Taroudant
Dopo la colazione proseguiamo il nostro viaggio sulla vecchia pista Paris-Dakkar e raggiungiamo il Lac Iriki, un lago salato, prosciugato. Passiamo sotto la montagna dei fossili, infine lasciamo il deserto ed arriviamo a Tazenakht, famoso per la produzione di tappeti. Pausa pranzo a Tazenakht e proseguimento per Taroudant; cena e pernottamento nel riad.
11° giorno: Taroudant – Tafroute – Valle Ammeln
Dopo la colazione nel giardino del nostro Riad visitiamo la graziosa cittadina di Taroudant, con le mura e la medina con il souk e dopo proseguiremo verso Tafroute, un’oasi di palme da dattero, situata su un altopiano. Il paesaggio di Tafroute é caratterizzato da formazioni granitiche bizzarre ed è considerata una delle regioni piú bella del paese. Nel pomeriggio faremo una gita nella bellissima valle del Ammeln, con i suoi pittoreschi villaggi e le fantastiche rocce dipinte con le incisioni rupestri. Cena e pernottamento in albergo.
12° giorno: Tafroute – Agadir – Essaouira
Dopo la colazione riprendiamo il viaggio verso il mare atlantico e ci dirigiamo lungo la costa a nord finché arriviamo a Essaouira. Cena e pernottamento in un riad nella medina di Essaouira.
13° giorno: Essaouira
Dopo la colazione abbiamo tempo di visitare la stupenda cittadina di Essaouira, affacciata sull’Oceano Atlantico é una destinazione ricca di charme e fascino. La medina fa parte dei patrimoni mondiali dell’umanitá dell’Unesco e la visita nelle viuzze della medina, del souk e del porto con i numerosi peschereggi che portano la ricchezza dell’Oceano Atlantico é indimenticabile. Giorno a disposizione per la graziosa cittadina di Essaouira.
14°giorno: Essaouira – Marrakech
Dopo pranzo ritorno a Marrakech.

Marrakech

Haut Atlas

Ait Ben Haddou

Draa Valley

Tamnougalt

Tamegroute

Mhamid

Iriki

Erg Chigaga

Lac Iriqui

Fouum Zguid

Tazenakth

Taroudant

Dadesschlucht

Todraschlucht

Nkob

Essaouira

Tafroute

Itinerario:

Marrakech- Alto Atlas – Ait Ben Haddou – Valle delle 1000 Kasbah – gole del Dades – gole del Todra – Nkob – Valle del Draa – Tamnougalt -Tamegroute – Mhamid – oasi Iriki – dune di Erg Chigaga – lago Iriqui – Fouum Zguid – Tazenakth – Taroudant – Tafroute – Essaouira – Marrakech

Prezzi:

La quota di partecipazione si intende per persona.
Bambini sotto 5 anni sono esenti
Bambini da 5 a 12 anni 25% di sconto

La quota di partecipazione include:
– il trasporto in fuoristrada, con benzina e autista
– i pernottamenti con pensione completa come descritto nel programma
– la gita in dromedario/il trekking come previsto dal programma

La quote non include:
– le bevande, eventuali biglietti d’ingresso, spese personali, mance

2 persone

1560/persona

3 persone

1510/persona

4 persone

1450/persona

5 persone

1400/persona

6 persone

1350/persona