Documenti e ingresso nel paese:
– passaporto valido (validitá minima 6 mesi)
– all‘ingresso e all‘uscita del paese deve essere compilata la „Carte de Deparquement“, il modulo viene distribuito sull’ aereo oppure é reperibile nella sala d‘arrivo e nella sala partenza dell‘aereoporto.

Moneta:
– dirham marocchino MAD (1 €= 10,82 MAD ca.)
– ci sono numerosi sportelli bancomat in tutto il paese, dove si possono fare prelievi comodi con la vostra carta bancomat EC. Ricordatevi di chiedere alla vostra banca di sbloccare la carta per prelievi extraeuropei.

Fuso orario:
– meno 1 ora rispetto all’Italia (durante il ramadan meno 2 ore)

Bevande:
acqua minerale (p.e. Sidi Ali): é acquistabile ovunque nelle piccole botteghe. Una bottiglia (1,5 l) costa ca. 6-10 MAD. Per il tour nel deserto calcolate almeno 3 l di acqua al giorno e a persona. Potete acquistare l’acqua prima dell’ingresso nel deserto a Mhamid.
– bevande alcoliche: il Marocco è un paese musulmano e la religione non consente ai musulmani di bere alcol ma nei ristoranti turistici delle grandi città (Marrakech, Agadir..) si trovano vino e birra. Anche nei grandi supermercati si possono acquistare bevande alcoliche.

Bagaglio:
– vestiti:
preferibilmente di cotone leggero (pantaloncini e gonne non troppo corte)
giacca, pile o windstopper per la sera in montagna e nel deserto. Per la stagione estiva giacca leggera per la montagna.
scarpe da trekking per il trekking in montagna
scarpe da ginnastica, sandali oppure anche scalzi per il trekking nel deserto

– per il deserto:
crema solare, occhiali da sole, cappello oppure turbante (chiech) che potete acquistare prima dell’ingresso nel deserto a Zagora o Mhamid
pila
coltellino
sacco a pelo, solamente se fate un trekking di più giorni durante il quale dormirete nel bivacco mobile. Nel campo tendato vengono fornite lenzuola pulite e coperte.
acqua potabile a sufficienza (calcolate almeno 3 l/giorno/persona; nel periodo estivo aumenta il bisogno)

– farmaci:
per febbre, diarrea, raffreddore, bisogni particolari

– oggetti personali:
occhiali da vista
macchina fotografica (proteggete la vostra macchina contro la sabbia fine del deserto con un sacchettino di plastica)
caricabatteria (macchina fotografica e cellulare)
binocolo per il deserto
libri e guide, vocabolario francese, arabo etc.

Cultura e tradizioni:
Marocco è un paese musulmano e la gente è cordiale, tollerante e ospitale; l’ospitalità fa parte della cultura marocchina e noi turisti siamo ospiti paganti e incontreremo tradizioni antiche e norme basate sulla loro cultura e la loro religione. Osservando ed ascoltando senza giudicare possiamo immergerci in questo paese meraviglioso e rendere il nostro viaggio un esperienza unica e fantastica. Viaggiando in questo paese lasceremo anche noi tracce della nostra cultura e del nostro mondo; assicuriamoci di lasciare un’impressione di calore, tolleranza, generositá e rispetto per il paese e le persone che ci ospitano.

Ambiente:
Il deserto, un sistema ecologico fragile, è vivo e habitat per numerosi animali, le cui tracce si vedono sulle dune di sabbia. Il deserto è anche casa e posto di lavoro per i nomadi che ci vivono e lavorano con i loro animali.
Proteggete questo ambiente fragile, portando con voi i vostri rifiuti e salvaguardando l’acqua, un bene prezioso in tutto il paese.